domenica 23 luglio 2017

1972 Quarti ritorno: Arsenal-Ajax 0-1

Un'immagine dell'incontro
[https://museumofjerseysdotcom.files.wordpress.com]
Prova di forza dell'Ajax, che sbanca Highbury 1-0 al termine di un match maschio e agonistico e si qualifica per le semifinali. Gli olandesi, forti del 2-1 maturato all'andata in Olanda, scelgono di giocare un match intelligente, spingendo solo quando necessario, contro un Arsenal tutto grinta ma poco dotato sul piano tecnico e della fantasia. Il gol decisivo arriva nei primi minuti, su un lancio di Krol clamorosamente deviato nella propria porta da Graham: da quel momento l'Ajax gestisce correndo pochi rischi e portando a casa vittoria e qualificazione.


Arsenal: Wilson - Rice, Mc Lintock, Graham, Nelson (st 29' Roberts) - Storey, George, Simpson, Armstrong - Marinello, Kennedy.
Ajax: Stuy - Suurbier, Hulshoff, Blankenburg, Krol - Swart, Neeskens, Haan, Keizer - Muhren, Cruyff.

Primo tempo
1' clamoroso errore di Blankenburg, ne approfitta Marinello che si presenta solo davanti a Stuy, ma calcia centralmente e il portiere olandese riesce a respingere con il piede.
3' Cruyff prende palla nella sua metàcampo, avanza velocemente senza trovare opposizione e dal limite cerca l'angolino basso, tiro però fiacco e facile preda di Wilson.
5' punizione per l'Arsenal dalla trequarti sinistra, palla in area olandese, colpo di testa di Mc Lintock fuori non di molto.
Una fase del match [www.youtube.com]
14' GOL AJAX Rimessa laterale di Cruyff da sinistra per Krol, lancio lungo a cercare in area Haan, Graham al limite colpisce di testa all'indietro, ma Wilson era uscito dai pali e la palla si infila in rete. Autorete davvero comica dell'Arsenal.
18' fallo di Suurbier su Kennedy quasi al limite: Graham tocca per George, staffilata violenta, palla a lato. L'Arsinal prova a scuotersi dopo il gol subito, ma finora l'Ajax controlla senza patemi.
42' corner da sinistra per l'Arsenal, Armstrong scambia con un compagno e crossa, colpo di testa in tuffo di Mc Lintock, Stuy blocca. Il primo tempo è corso via senza particolari sussulti: Ajax in controllo, l'Arsenal non riesce a sfondare.

Secondo tempo
3' cross di Cruyff da sinistra, palla in area a Swart che si coordina e calcia da ottima posizione, Wilson respinge con i pugni.
9' tentativo di Armstrong da lontano, para comodamente Stuy.
15' lunga azione dell'Arsenal nella metàcampo olandese, cross di Armstrong da sinistra, la difesa dell'Ajax non riesce a liberare, Storey si impossessa del pallone, triangola con George e mette in mezzo da destra, conclusione di Armstrong a mezza altezza, Stuy si tuffa e abbranca in presa.
17' cross di Marinello da destra nel cuore dell'area piccola, Stuy respinge, la difesa olandese allontana con qualche affanno, contro-cross di Simpson, Hulshoff spazza di testa, tentativo di George sulla ribattuta, palla fuori sul primo palo. Gli inglesi provano a farsi più incisivi.
19' fallo su Keizer al limite, punizione dello stesso Keizer alta non di molto.
28' traversone in area di Storey, colpo di testa di Graham per George, che arriva alla deviazione con un attimo di ritardo: la palla esce sul fondo. Era una buona occasione.

Franck Mc Lintock [www.handinglove.co.uk]
42' l'Ajax si divora il 2-0. Cruyff apre il contropiede a destra per Haan, che al limite tocca centralmente a Keizer, l'ala olandese ha tutto il tempo per prendere la mira, ma calcia a lato clamorosamente.
44' cross da destra di Storey, sponda di testa di Kennedy per George, che arriva in corsa da dietro e calcia di prima intenzione, pallone fuori di un soffio.

LE PAGELLE ARSENAL
IL MIGLIORE MC LINTOCK 6,5: è il capitano dei Gunners. Difensore coraggioso, solido e dotato di ottimo tempismo, si rende anche pericoloso in avanti in un paio di circostanze. Prova a dare la carica ai compagni fino quasi all'ultimo. Stoico.
George 6,5: in mezzo al campo è quello senza dubbio con le idee più chiare. Organizza il gioco, contrasta e prova a colpire in prima persona: centrocampista a tutto tondo.
Armstrong 5,5: qualche guizzo degno di nota, ma anche tante pause, riesce raramente ad andare sul fondo e crossare.
Marinello 5,5: lotta spesso da solo contro la difesa schierata, ma ha il demerito di divorarsi un gol pazzesco dopo pochi secondi dal via: è un errore che pesa come un macigno sul match dei Gunners.
Graham 5: autogol fantozziano a parte, appare spesso spaesato e in balìa degli eventi.

Barry Hulshoff, migliore in campo [www.ajax.nl]
LE PAGELLE AJAX
IL MIGLIORE HULSHOFF 7: chiamatelo “the wall”. Forte di testa, solido in marcatura, è un mastino d'area che si esalta su un terreno di gioco molto viscido non facendo passare nemmeno gli spifferi.
Krol 6,5: primo tempo di grande qualità, non solo per il lancio che provoca il gol, ma anche per l'eleganza stilistica di certe giocate. Nella ripresa si limita al compitino.
Cruyff 6,5: spesso isolato in avanti, ma quando ha la palla tra i piedi crea sempre pericoli. Mette lo zampino in quasi tutte le migliori azioni offensive dell'Ajax (e anche nell'azione del gol) e ci vogliono spesso due uomini per tenerlo d'occhio. Spauracchio.
Neeskens 6: gara di sacrificio tattico in mezzo al campo. Poco appariscente, poche finezze stilistiche, tanta sostanza utile alla causa.
Keizer 5,5: tanto movimento, ma anche alcuni errori banali, tra cui un gol clamorosamente mancato nel finale.
Niccolò Mello
 
 
Gli highlights dell'incontro

Nessun commento:

Posta un commento